thumbnail Ciao,

City in ritardo sullo United, ma Mancini ci crede ancora: "Abbiamo rimontatato già l'anno scorso, possiamo farlo di nuovo"

Il tecnico dei Citizens ha affermato di avere ancora fiducia di poter bissare il successo in Premier League della scorsa stagione.

Nonostante il pareggio casalingo contro il Liverpool abbia fatto scivolare il City a -9 dalla capolista United, il tecnico italiano Roberto Mancini non ha alcuna intenzione di rinunciare all'idea di ridiventare per la seconda volta consecutiva campione d'Inghilterra.

"Non è affatto vero che la lotta al titolo è finita, andate a guardare cosa è successo l'anno scorso o cosa è successo due anni fa. Il Chelsea era a -9 dallo United e poi è arrivato allo scontro diretto a -2, quando abbiamo vinto noi abbiamo recuperato ai Red Devils otto punti in sei partite, perchè non può succedere di nuovo".

Mancini ha poi concluso: "E' chiaro che adesso noi non possiamo più commettere errori, dovremo vincere tutte le partite che restano. Ci sono ancora tre mesi, la stagione non è finita. Abbiamo fiducia, anche perchè il Manchester ha la Fa Cup ed anche la Champions League".

Sullo stesso argomento