thumbnail Ciao,

Dopo essersi liberato di Guardiola, approdato a Monaco, Benítez deve fare i conti con i fantasmi di Mourinho e Zola, ma il tecnico sardo dà scarso peso alle ultime indiscrezioni.

In Inghilterra l’accostamento Zola-Chelsea torna di moda. Se è vero che Rafael Benítez continua a pericolare sulla panchina dei Blues, è altrettanto vero che continuano a salire le quotazioni di ‘Magic Box’, idolo di Stamford Bridge sin dai tempi della sua avventura da calciatore. Ma il tecnico sardo ha fatto sapere di pensare solo al suo lavoro.

Ho sentito questi rumours” – ha detto il tecnico del Watford – “ma io sono concentrato su quello che sto facendo qui, il mio unico pensiero è fare bene su questa panchina”. In piena zona play-off con una gara in meno, la sua squadra è in corsa per la promozione in Premier League e il suo buon andamento sembra non essere rimasto inosservato, specialmente ad Abramovich che in passato gli ha proposto di tornare al Chelsea già in un paio di occasioni, anche se non è mai stato chiarito il ruolo offerto.

Il ‘Mirror’ ha ripreso delle dichiarazioni di inizio stagione in cui Gianfranco Zola rivelò di ‘sognare di tornare a Stamford Bridge in qualità di allenatore, posto al quale non direbbe mai di no, sperando di meritarsi un giorno una chiamata’, mentre ‘Star’ ha indugiato sul pessimo rapporto che corre tra Benítez e Abramovich, tanto che il magnate russo ce l’avrebbe con il dt Michael Emenalo che lo ha convinto a prendere il tecnico spagnolo. Insomma di indizi ce ne sono più di uno, adesso staremo a vedere.

Sullo stesso argomento