thumbnail Ciao,

Le sue dichiarazioni d'amore ai Gunners sembrano diplomatiche, ribadisce di voler restare ma il tempo passa e fra meno di un mese sarà libero di firmare con qualsiasi società.

La vacanza contrattuale di Theo Walcott continua a tenere sul filo spinato tutti i gooners, infatti il giovane asso londinese rischia di lasciare Holloway fra pochi mesi a costo zero. Il sodalizio con l’Arsenal scadrà a giugno dopo sette anni d’amore ma l’intesa per il rinnovo ancora non è stata trovata, e ogni giorno che passa il pericolo di perderlo senza guadagnarci neanche un euro, cresce esponenzialmente.

Al termine del match di ieri tra Southampton e il club londinese, l’attaccante inglese ha risposto alle domande del giornalista di ‘Sky Sport’ circa il suo possibile addio. “Ho sempre ribadito di voler rimanere, mi diverto a giocare in questa squadra, ora però stiamo aspettando di vedere cosa succederà” – ha detto Walcott – “sono certo che al più presto verrà presa una decisione in merito”.

Ma ha anche sottolineato di voler pensare solamente al campo per adesso. “Per quanto mi riguarda penso soltanto a dare  il mio meglio, a giocare il mio calcio affinché la gente mi veda per quello che do in campo. Gli incontri con la dirigenza fanno parte di un altro mondo”. Quasi a voler far intendere che la sua decisione l’ha presa, il resto spetterà soltanto al suo procuratore e quanto la società avrà intenzione di fare per trattenerlo…

Sullo stesso argomento