thumbnail Ciao,

Lo United vince una rocambolesca partita contro il Newcastle e allunga in classifica sul City, sconfitto a Sunderland. Vittoria esterna per il Chelsea, bene anche l'Everton.

19ª GIORNATA PREMIER LEAGUE
CLASSIFICACALENDARIO

EVERTON-WIGAN 2-1 [52' Osman (E), 77' Jagielka (E), 82' A.Kone (W)] - Prosegue lo straordinario campionato dell'Everton, che batte il Wigan e prosegue la scalata verso l'europa che conta. Decidono le reti di Osman e Jagielka nel secondo tempo, inutile la rete di Kone a pochi minuti dal fischio finale.

FULHAM-SOUTHAMPTON 1-1 [8' Berbatov (F), 85' Lambert rig. (S)] - Finisce in parità la sfida salvezza tra Fulham e Southampton. Padroni di casa subito in vantaggio dopo pochi minuti con il bomber bulgaro Berbatov, ma il pari ospite arriva proprio nel finale con Lambert, che realizza il rigore, dopo un match combattutissimo.

MANCHESTER UTD-NEWCASTLE 4-3 [4' Perch (N), 25' Evans (MU), 28' aut. Evans (N), 58' Evra (MU), 68' Cissè P. (N), 71' Van Persie (MU), 90' Hernandez (M)] - I 'Red Devils' vincono allo scadere una partita incredibilmente spettacolare. Ospiti subito in vantaggio con Perch, ma la reazione degli uomini di Ferguson arriva al 25' con Evans. Lo stesso Evans insacca poi nella propria rete, complicando le cose ai suoi. Nella ripresa continua lo spettacolo, con Evra che trova il pari con un bel sinistro dal limite. Ma i bianconeri sono micidiali in attacco e Cissè li riporta in vantaggio dopo dieci minuti. Ci pensa poi Van Persie a riportare in parità il match, prima della rete finale di Hernandez, che regala tre punti d'oro a Ferguson.

NORWICH-CHELSEA 0-1 [38' Mata] - Il Chelsea conferma il buon momento di forma e va a vincere anche sul campo del Norwich, dopo la goleada della scorsa giornata. Decide una splendida rete di Juan Mata nel primo tempo, con i 'Blues' che accorciano in classifica sul Manchester City.

QPR-WEST BROMWICH ALBION 1-2 [29' Brunt (WB), 50' aut. Green (WB), 69' Cissè D. (QPR)] - Cade ancora il QPR, che stenta a decollare in questa stagione. Ospiti in vantaggio alla mezz'ora con Brunt, nella ripresa arriva poi il goffo autogoal del portiere Green. I padroni di casa provano a riaprire il match al 69' con l'ex laziale Cissè, ma non riescono nella rimonta e la partita finsice 1-2.

READING-SWANSEA 0-0 - Il sorprendente Swansea impatta sul campo del Reading e non va oltre lo 0-0. Partita molto tattica, che finisce però a reti inviolate, lasciando i padroni di casa al penultimo posto in classifica.

SUNDERLAND-MANCHESTER CITY 1-0 [53' Johnson A.] - Il classico goal dell'ex stende il Manchester City e permette alla capolista United di andare in fuga solitaria. E' proprio un goal di Johnson a decidere il match in favore del Sunderland, che torna a respirare in classifica allontanandosi dalle zone calde.

ASTON VILLA-TOTTENHAM 0-4 [57' Defoe, 61', 73' e 84' Bale] - Trascinato da un Bale stellare, il Tottenham travolge per 4-0 al Villa Park l'Aston Villa e si porta al 5° posto in classifica. Dopo un primo tempo che vede il portiere dei Villans, Guzan, grande protagonista, nella ripresa gli Spurs si scatenano e fanno loro la partita, tornando al successo in trasferta. Apre le danze Defoe al 57', poi entra in scena l'esterno gallese che mette a segno tre reti in sequenza , tutte di sinistro. Per i Villans è notte fonda, dopo gli otto goal presi nello scorso turno dal Chelsea.

STOKE CITY-LIVERPOOL 3-1 [2' rig. Gerrard (L), 5' Walters (S), 12' Jones (S), 49' Walters (S)] - Trascinato da una doppietta di Walters, lo Stoke City infligge una dura sconfitta al Liverpool. I Reds passano per primi in vantaggio con un calcio di rigore trasformato da Gerrard al 2', ma poi la squadra di Rodgers subisce la rimonta dei padroni di casa, che prima pareggiano con Walters, poi si impongono con i goal di Jones e la secondo realizzazione di Walters a inizio ripresa. Entrambe le squadre si trovano a metà classifica.

ARSENAL-WEST HAM [23 gennaio 2013, ore 20.45]

Sullo stesso argomento