thumbnail Ciao,

Balotelli e Van Persie trascinano le due squadre di Manchester, cade il Liverpool in casa degli Spurs del tutto fare Bale. Deludono Chelsea ed Arsenal, scivola in Galles il WBA.

14ª GIORNATA PREMIER LEAGUE
CLASSIFICACALENDARIO

SUNDERLAND-QPR 0-0 - Secondo risultato utile per la squadra di Julio Cesar, che esce indenne dal campo del Sunderland ma non riesce comunque ad abbandonare l'ultimo posto in classifica.

ASTON VILLA-READING 1-0 [80' Benteke] - In un altro incontro valido per le zone basse della classifica hanno la meglio i Villans. Il goal di Benteke a 10 minuti dalla fine ha regalato alla squadra di casa una vittoria che le consente di salire a quota 13 punti.

CHELSEA-FULHAM 0-0
- Faticano ancora a carburare i Blues di Rafa Benitez. A Stamford Bridge contro il Fulham arriva infatti soltanto uno scialbo e deludente pareggio senza reti. Si prolunga così la striscia senza vittorie per il Chelsea, che adesso scende a -5 dalla vetta occupata dallo United. Rimangono invece a metà classifica i Cottagers di Berbatov.

EVERTON-ARSENAL 1-1 [1' Walcott (A), 28' Fellaini (E)] - Partono subito forte i Gunners a Goodison Park grazie ad un goal di Walcott dopo appena sessanta secondi. Per i padroni di casa, poi, ci pensa il solito Fellaini a rimettere le cose a posto. I Tofees giocano anche meglio, ma al triplice fischio le due squadre si dividono un punto che le mantiene a ridosso della zona Europa.

SOUTHAMPTON-NORWICH 1-1 [32' Lambert (S), 45' Snodgrass (N)] -  Vince la paura nella sfida salvezza del St.Mary. Il match viene sbloccato poco dopo la mezz'ora grazie al bomber di casa Lambert, ma al 45' è lo scozzese Snodgrass a ristabilire un equilibrio che resterà tale fino al 90'. Con questo risultato il Southampton resta al terz'ultimo posto in classifica con 12 punti, a meno quattro dai Canaries.

STOKE CITY-NEWCASTLE 2-1 [47' P. Cissè (N), 81' Walters (S), 85' Jerome (S)] - Al Brittania Stadium i Potters si prendono i tre punti al termine di un'emozionante rimonta. Ad inizio ripresa sono i Magpies ad aprire le danze con Cissè, ma nei dieci minuti finali prima Walters e poi Jerome mandano in delirio il pubblico di casa. E' la terza vittoria in quattro gare per lo Stoke. Quattro come le sconfitte consecutive di un Newcastle in piena crisi.

SWANSEA-WEST BROMWICH ALBION 3-1 [9' Michu (S), 11', 39' Routledge (S), 45'+2 Lukaku (W)] - Si ferma in Galles, dopo quattro vittorie consecutive, la marcia del WBA. Gli Swans mettono in ghiaccio il match già dopo 40 minuti grazie al goal del solito Michu e alla doppietta di Routledge. Lukaku riaccende poi le speranze di Bagees, ma non basta. Con questa vittoria i gallesi salgono all'ottavo posto, rimane quarto il WBA.

TOTTENHAM-LIVERPOOL 2-1 [7' Lennon (T), 16' Bale (T), 72' Bale aut. (L)] - Per leggere il resoconto della partita clicca qui!

MANCHESTER UNITED-WEST HAM 1-0 [1' Van Persie] - Basta e avanza allo United un goal di Van Persie dopo appena un minutino per battere il West Ham e conservare la vetta. All'Old Trafford i Red Devils hanno comunque messo sotto per tutti i 90 minuti gli Hammers, senza tuttavia riuscire a trovare il raddoppio. Per la squadra di Sir Alex è la quarta vittoria nelle ultime cinque partite.

WIGAN-MANCHESTER CITY 0-2 [69' Balotelli, 72' Milner] - Vince e resta a -1 il City di Mancini e Balotelli. Super Mario è infatti tornato a segnare, sbloccando a venti minuti dalla fine un match col Wigan che stave diventando complicato. Due minuti dopo ci ha pensato James Milner a chiudere i conti. I Citizens allungano sul Chelsea e restano secondi a -1 dai cugini.