thumbnail Ciao,

L'attaccante del Tottenham, dopo aver segnato il goal del vantaggio degli Spurs contro l'Arsenal, è stato espulso poco dopo per un fallo su Cazorla.

Emmanuel Adebayor e l'Arsenal, sua ex-squadra, non si sono lasciati nel migliore dei modi. Il togolese ha detto addio ai Gunners dopo aver trascorso con la maglia dei londinesi tre anni pieni di goal e soddisfazioni, trasferendosi prima al Manchester City, poi al Real Madrid e successivamente al Tottenham, squadra nella quale milita attualmente.

Già la prima volta che ha incrociato da ex l'Arsenal, con la maglia del City, Adebayor si è reso protagonista di una esultanza eccessiva, correndo addirrittura fino alla curva dei suoi ex-sostentiori per festeggiare la sua rete. Circostanza che non fu presa bene dalla critica e soprattutto da tutta la squadra dei Gunners, piena di ex-compagni.

Oggi, in occasione dell'ennesimo derby di Londra tra Spurs e biancorossi, Adebayor si è ripetuto. Prima ha messo a segno il goal del vantaggio della squadra di Villas Boas all'Emirates Stadium, poco dopo si è fatto espellere per un'entrata killer a gamba testa su Cazorla.

La sua uscita dal campo ha poi provocato il pareggio immediato della squadra di Wenger con Mertesacker.

Sullo stesso argomento