thumbnail Ciao,

Contro il West Ham, l'ex attaccante del Montpellier ha messo a segno il suo primo goal nel massimo campionato inglese e ora i Gunners si augurano che prosegua su questa strada.

Sabato scorso contro il West Ham l'attaccante francese ex-Montpellier, ora all'Arsenal, Olivier Giroud, ha messo a segno il suo primo goal in Premier League con la maglia dei Gunners. Un goal arrivato dopo un periodo nel quale il giocatore è stato sotto i riflettori: in molti hanno considerato il suo arrivo all'Emirates Stadium come inadeguato per prendere il posto di Van Persie, a maggior ragione a quel prezzo (10 milioni di euro).

Ecco che cosa ha affermato ai microfoni di Radio RMC: "E' chiaro che si tratta di un goal molto importante per me, sia perchè è il primo e sia perchè è arrivato prima della sosta, mi permetterà di poter lavorare con maggiore serenità in questo periodo. Ci sono molte aspettative su di me dopo l'addio di Van Persie. Ma non è stato facile adattarmi da subito. Sono però convinto delle mie qualità e sono convinto che metterò a segno tanti altri goal".

Giroud ha poi proseguito, ringraziando anche Wenger per non avergli fatto mancare la fiducia: "Ad ogni modo capita ad un attaccante di non andare a segno per un certo periodo di tempo a causa di diversi fattori, dal momento di forma scadente alla poca fortuna sotto porta. Ma l'importante, come è accaduto in questo caso, è continuare a lavorare duramente per poter cercare sempre di migliorare. Wenger mi ha parlato ogni giorno, ha fiducia in me. Tutti all'interno della squadra mi hanno aiutato a superare questo periodo di difficoltà".

Sullo stesso argomento