thumbnail Ciao,

Il terzino del Chelsea ha postato su 'Twitter' un commento piccante nei confronti del consiglio della federazione, in seguito all'epilogo della questione Terry-Ferdinand.

Il caso Terry-Ferdinand coinvolge anche altri personaggi, producendo più danni del dovuto. Si tratta di Ashley Cole, terzino del Chelsea e della nazionale inglese, che ha postato su 'Twitter' un commento sferzante nei confronti del consiglio della federazione, in seguito alla decisione presa sul capitano dei 'blues'.

Cole era stato sentito dalla federcalcio in merito alla questione degli insulti razzisti che il compagno di squadra John Terry avrebbe rivolto al calciatore del QPR Anton Ferdinand. La federazione inglese però, non aveva creduto alle parole dell'esterno inglese, decidendo così di infliggere una dura punizione al difensore centrale.

Dura la reazione di Cole, che ha subito messo sul famoso social network un commento al veleno: "Ben fatto, Federcalcio. Dunque avrei mentito? La verità è che alla federazione sono tutti delle fighette". Dopo qualche ora lo stesso esterno del Chelsea ha rimosso il tweet dalla rete, ma il danno era ormai fatto. Adesso il giocatore ha tempo fino a giovedì pomeriggio per motivare quanto scritto.

Sullo stesso argomento