thumbnail Ciao,

Il tecnico italiano dei Blues, dopo la rimonta subita per mano della Juve nel match di Champions, dichiara di non sentirsi sotto pressione: "Ci rifaremo presto, sono tranquillo".

Roberto Di Matteo rimane tranquillo. Nonostante il non felicissimo momento vissuto sulla panchina dei Blues, il tecnico italiano dichiara di non sentirsi particolarmente sotto pressione, neppure dopo la visita a sorpresa effettuata da Abramovich al campo d'allenamento del Chelsea.

"A dire il vero Abramovich assiste spesso ai nostri allenamenti, è una persona a cui piace esser coinvolta nei meccanismi della squadra. Ovviamente non siamo contenti di non aver vinto contro la Juventus, e siamo certi di rifarci già dalla prossima uscita".- ammette Di Matteo alla vigilia del match di Premier contro lo Stoke City.

Quindi il tecnico prova a trovare i difetti che hanno impedito ai Blues di condurre in porto una vittoria che sembrava già in tasca dopo la prima mezz'ora di gara: "Dobbiamo essere più concentrati e totalmente focalizzati sul match durante il corso della partita. Per larga parte del match l'abbiamo fatto bene, ma siamo stati puniti per alcuni errori commessi. Dobbiamo provare a migliorare in modo che questo non accada più".

Sullo stesso argomento