thumbnail Ciao,

"Senza di lui erano già 2 metri avanti - continua Mancini - adesso lo sono ancora di più. Sono indubbiamente i favoriti per la Premier, per questo dobbiamo lavorare molto".

Dopo l'acquisto di Robin van Perisie il Manchester United fa ancora più paura. L'attacco dei Red Devils conta già eccezionali bocche da fuoco come Rooney, Hernandez, Welbeck e Berbatov, l'arrivo dell'olandese lo fa diventare "il più forte del mondo". Così lo ha definito Roberto Mancini, manager dei cugini del City, dimostrandosi parecchio preoccupato dall'acquisto - battendo tra l'altro la concorrenza dello stesso City - dell'attaccante ex Arsenal.

"Per questo motivo sono i favoriti per il titolo. Questo è l'attacco migliore del mondo - continua l'ex allenatore dell'Inter - per questo motivo abbiamo bisogno di lavorare di più. Senza Van Persie erano già due metri avanti a noi. Adesso con lui, stanno cinque metri avanti!"

Le dichiarazioni del tecnico italiano potrebbero essere utili a spronare la dirigenza dei 'Citizens', piuttosto ferma in questa sessione di calciomercato, ben lontana dagli standard a cui ci aveva abituati. Mancini vuole assolutamente rivincere il titolo inglese e andare più avanti in Europa, queste ultime due settimane di mercato di preannunciano bollenti.

Sullo stesso argomento