thumbnail Ciao,

I due tecnici italiani si contenderanno a Birmingham questo pomeriggio la 'Supercoppa' inglese con stati d'animo diversi legati all'andamento del mercato estivo.

L'Inghilterra apre ufficialmente i battenti per la nuova stagione, lo farà questo pomeriggio (alle 14:30) con una sfida nel segno del 'Bel Paese': Manchester City e Chelsea si contenderanno al 'Villa Park' di Birmimgham la Community Shield (sei cambi e se il match finisce in parità si va direttamente ai rigori), l'equivalente della nostra Supercoppa.

Ma il match che assegnerà il trofeo in palio dal 1908, Roberto Mancini e Roberto Di Matteo lo vivranno con stati d'animo ben diversi. Tutta colpa del mercato, dove i 'Citizens' per il momento hanno 'steccato' e da cui il 'Mancio' aspetta ancora i rinforzi chiesti. Sul taccuino restano Agger, Javi Martinez e De Rossi,  ma nonostante le garanzie dello sceicco Mansour il 'piatto piange'.

Opposto l'umore di Di Matteo, al quale sono stati regalati talenti del calibro di Hazard, Oscar e Marin. Grazie a questi rinforzi, il Chelsea potrà tornare in prima linea per la Premier e mettere paura al City già da oggi pomeriggio tentando di soffiargli il primo trofeo stagionale.

Sullo stesso argomento