thumbnail Ciao,

Il tecnico del Liverpool coccola il bomber uruguaiano e lo invita a lasciarsi alle spalle le polemiche della passata stagione: "Bisogna dimenticare e guardare avanti".

Quella che ci siamo appena lasciati alle spalle è stata senz'altro una stagione parecchio travagliata per Luis Suarez, attaccante uruguaiano in forza al Liverpool, accusato dal terzino del Manchester United, Patrice Evra, di aver formulato commenti razzisti nei suoi confronti.

La punta dei Reds in questa sessione di mercato sembrava addirittura sul punto di lasciare Liverpool e la Premier proprio per provare a dimenticare l'increscioso episodio vissuto l'anno scorso, adesso però il nuovo manager del club inglese, conscio del fondamentale ruolo di Suarez nel proprio scacchiere tattico, invita l'attaccante a dimenticare l'accaduto ed andare avanti.

"E' chiaro che Luis deve ancora essere pronto a sentire delle critiche nei suoi confronti per ciò che è accaduto. Nonostante ciò sarebbe giusto provare a dimenticare e guardare avanti"- afferma il tecnico in un'intervista al 'The Guardian'.

Rodgers poi continua, chiarendo ulteriormente la propria idea in proposito: "Quello che è passato è passato, e si dovrebbe dimenticare, non importa se è difficile. Il nostro unico obiettivo deve essere quello di vincere le partite e dare del nostro meglio per il club".




Sullo stesso argomento