thumbnail Ciao,

Il ct del Manchester City, parlando dell'ennesimo comportamento eccessivo di Balotelli, sembra oramai rassegnato. E non esclude che a fine stagione...

L'ennesima 'balotellata' (doppia ammonizione, la prima al 38' minuto, la seconda al 90' minuto) potrebbe essere quella finale per SuperMario al Manchester City. Intervistato subito dopo il match che la sua squadra ha perso 1-0 contro l'Arsenal di Wenger, il tecnico di Jesi ha ammesso che alla fine della stagione potrebbe esserci il divorzio da Balotelli.

"Non so più cosa dire. Penso che Mario sia un bravo ragazzo ed un grande giocatore, ma se non capisce che deve migliorarsi la sua carriera potrebbe finire in fretta, nel giro di qualche anno. Ci sono stati tanti giocatori che pur avendo un talento incredibile non hanno fatto strada, spero che qualcuno glielo faccia capire prima o poi che non può sprecare in questo modo il suo talento. Sono deluso, un attaccante come lui non può fare queste prestazioni. Non giocherà più quest'anno con la squadra, probabilmente sarà ceduto al termine della stagione".

Questo ennesimo comportamento 'eccessivo' potrebbe costare caro a Balotelli anche in chiave Euro 2012. Chissà infatti come avrà preso il Ct Prandelli quest'altra infrazione al codice etico che sta applicando in nazionale.

Sullo stesso argomento