thumbnail Ciao,

Il tecnico portoghese paga i pessimi risultati del Chelsea in questa stagione. Panchina dei Blues, rivali del Napoli in Champions, affidata a Roberto Di Matteo.

Si conclude dopo nove mesi l'avventura di Andre Villas-Boas sulla panchina del Chelsea. Il tecnico portoghese, strappato a suon di milioni al Porto, è stato esonerato a causa dei risultati deludenti dei Blues, attualmente quinti in campionato e costretti alla rimonta negli ottavi di Champions contro il Napoli.

Il Chelsea, con un comunicato pubblicato sul sito ufficiale del club, ha annunciato l'interruzione del rapporto lavorativo con AVB.

"La dirigenza
- si legge nella nota - ringrazia il tecnico per il suo lavoro ed esprime il suo dispiacere per l'interruzione prematura del rapporto. Sfortuntamente i risultati e le prestazioni della squadra non sono state abbastanza buone e non sono stati mostrati segni di miglioramento nella fase chiave della stagione"

"Il club - prosegue il comunicato - è ancora in lizza per la Champions League e la FA Cup ed è ancora in lotta per un posto nelle prime quattro in Premier League, e puntiamo a restare competitivi su tutti i fronti. Per queste ragioni abbiamo capito che l'unica opzione era cambiare"

Sulla panchina dei Blues si accomoda Roberto Di Matteo, già assistente del portoghese in questi mesi, nominato manager ad interim fino a fine stagione. L'ex centrocampista della Lazio ha militato per quattro anni in maglia Blues come calciatore, prima di diventare allenatore. Al MK Dons e al WBA le sue prime esperienze in panchina.

Sullo stesso argomento