thumbnail Ciao,

I rosanero, dopo il secondo ko consecutivo, potrebbero cambiare guida tecnica nelle prossime ore. Zamparini però frena: "Gattuso esonerato? Balle, ci dormo sopra e poi decido".

Il dado sembrava tratto, a tempo di record, appena una decina di minuti dopo la fine del match contro il Bari infatti, secondo quanto riportato da 'Sky Sport', Zamparini avrebbe comunicato l'esonero di Gattuso. All'ex centrocampista del Milan fatale sarebbe stato l'avvio di stagione non esaltante da parte del suo Palermo, con Iachini in pole per la successione.

Che i rapporti tra Rino e il patron friulano non siano idilliaci è ormai risaputo, due caratteri forti difficilmente si prendono. Le prime prestazioni non proprio esaltanti hanno fatto il resto, spingendo Zamparini a confermare la sua fama da mangia-allenatori.

Zamparini che peraltro pare già avere pronto il nome del successore di Rino, toccherà infatti molto probabilmente a Beppe Iachini, specialista della cadetteria, traghettare i rosanero verso il sogno promozione. Pruriti presidenziali permettendo...

Pruriti presidenziali che lo stesso patron ha prontamente smentito nella tarda serata di martedì, spiegando: "Esonero Gattuso? Tutte balle, stasera non parlo di calcio, ci dormo sopra e domani se ne parla. Ancora non ho deciso nulla".

Chiaro però il messaggio di Budan, direttore sportivo rosanero: "Il rendimento del mister non è stato quello sperato, è una situazione difficile. Esonero ufficiale? Non devo essere io a dare l'ufficialità, non è un mio compito. Dopo la sconfitta ho visto un Gattuso dispiaciuto, ha parlato a lungo con i ragazzi. Diamo atto a lui di aver creato un grande gruppo". Qualità questa che però difficilmente gli basterà per conservare la panchina.

Sullo stesso argomento