thumbnail Ciao,

Fatale all'ex allenatore del Torino il 2-4 con la Ternana, quarto ko nelle ultime 5 uscite. Il tecnico della promozione in B torna tre mesi dopo l'esonero del 15 ottobre.

Era arrivato da sole 13 giornate, ma non ha resistito ai continui capitomboli della sua squadra. L'ultimo, il 2-4 con la Ternana di sabato scorso. Giancarlo Camolese non è più l'allenatore della Pro Vercelli: al suo posto la società lombarda ha richiamato Maurizio Braghin, l'artefice della promozione in B.

Fatale, al tecnico che nel 2001 trascinò di forza in A il Torino al termine di una rimonta portentosa, è stata la batosta con i rossoverdi umbri. Ma la situazione era già compromessa a causa di quel misero punticino, peraltro conquistato contro il favorito Verona, racimolato nelle ultime cinque uscite.

Così torna in sella Braghin, che la scorsa stagione era l'eroe di turno e in questa si è trasformato in villano. Esonerato il 15 ottobre scorso dopo l'1-1 di Lanciano, il 53enne biellese riprende quindi le redini della squadra per tentare di strapparla a un ritorno in Lega Pro che, nelle condizioni attuali, appare più che mai probabile.

Sullo stesso argomento