thumbnail Ciao,

Il big-match della 21ª giornata, fra Livorno e Sassuolo ha arriso ai padroni di casa, che dopo un primo tempo da incubo, hanno ribaltato il risultato nella ripresa.

III 21ª GIORNATA SERIE B
CLASSIFICA - CALENDARIO

ASCOLI-CITTADELLA 4-1 [22' Soncin rig. (A), 44' Schiavon (C), 59' Zaza (A), 75' Morosini (A), 90' Scalise (A)] - Dopo un primo tempo chiuso in parità per 1-1 (vantaggio per i padroni di casa di Soncin su rigore e pareggio di Schiavon), nonostante la superiorità numerica per il rosso rimediato da Martinelli in occasione del penalty ascolano, nella ripresa è stata la squadra di casa a prendere il largo, coi goal di Zaza, Morosini e Scalise.

BARI-GROSSETO 1-0 [95' Fedato (B)] - Il Bari strappa i tre punti al Grosseto quando ormai l'ultima in classifica pensava di essere riuscita a mettere un prezioso punto in cascina. Con più di un tempo giocato in superiorità numerica, per l'espulsione rimediata da Padella al 42', il Bari aveva trovato nel portiere Lanni un ostacolo insormontabile. Al 57' i Gallitti avevano anche fallito un calcio di rigore con Caputo. Al 95', però, Fedato è riuscito a infilare la rete toscana, facendo esplodere di gioia il San Nicola.

EMPOLI-VERONA 1-1 [58' Saponara (E), 94' Ceccarelli (V)] - Pareggio in extremis per il Verona, che a Empoli, dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate, stava perdendo per 1-0, per il goal di Saponara in apertura di ripresa. Al quarto minuto di recupero, però, Ceccarelli è riuscito a insaccare la rete dell'insperato pari.

JUVE STABIA-CROTONE 3-1 [26' Addae (C), 33' Danilevicius (J), 80' Genevier rig. (J), 92' Improta (J)] - Vittoria importante per la Juve Stabia, che incamera un successo casalingo che non arrivava dal 10 novembre scorso. Un 3-1 sul Crotone che rilancia gli stabiesi verso la zona play-off. Era però stato il Crotone a sbloccare la gara, con un goal di Addae a metà primo tempo. Poi la rete di Danilevicius aveva permesso ai padroni di casa di chiudere in parità la prima frazione. Nella ripresa, poi, sono stati Genevier su rigore a dieci minuti dal termine e Improta nel recupero a sancire la vittoria della Juve Stabia.

LANCIANO-NOVARA 1-0 [84' Turchi (L)] - Prima vittoria in casa in Serie B per la Virtus Lanciano, che ha regolato di misura il Novara in questo turno natalizio. Il goal-partita è arrivato a sei minuti dal termine, con una rete di Turchi, al suo secondo goal stagionale.

LIVORNO-SASSUOLO 3-2 [5' Catellani (S), 11' Bianchi (S), 54' Siligardi (L), 66' Paulinho (L), 78' Salviato (L)] - Partita ricca di goal e spettacolare quella che ha visto affrontarsi la prima e la seconda in classifica. Primo tempo da incubo per il Livorno, che dopo undici minuti era già sotto di due reti, per i goal siglati da Catellani e Bianchi. Nella ripresa, però, il Sassuolo è crollato e i padroni di casa hanno preso il sopravvento andando a segno con Siligardi e Paulinho, per poi ribaltare il risultato a poco più di dieci minuti dal termine con la rete di Salviato. Un risultato, questo, che lascia il Sasusolo in vetta alla classifica, ma che porta il Livorno a -2.

MODENA-SPEZIA 1-0 [86' Ardemagni rig. (M)] - La vittoria è di rigore a Modena, dove i padroni di casa hanno superato per 1-0 lo Spezia grazie a un penalty trasformato a quattro minuti dal termine da Ardemagni. La prima ghiottissima occasione per passare in vantaggio era però capitata sui piedi di Di Gennaro al 58', che però ha fallito il calcio di rigore concesso alla formazione ligure. Al 67' è stata invece la volta del Modena a sbagliare un rigore, con Moretti. Freddo, invece, si è dimostrato dagli undici metri Ardemagni, che ha regalato la vittoria ai suoi.

PADOVA-TERNANA 0-0 - Pareggio a reti inviolate a Padova, coi padroni di casa che grazie al punto conquistato hanno agganciato il quinto posto in classifica, che condivide a quota 30 punti con l'Empoli. La Ternana, invece, rimane ai margini della zona retrocessione.

PRO VERCELLI-CESENA 1-3 [2' Paulo aut. (P), 29' Rodriguez (C), 45' Modolo (P), 92' Succi (C)] - Quella del Cesena è stata l'unica vittoria esterna di questa giornata, coi bianconeri che hanno espugnato per 3-1 il campo della Pro Vercelli. In vantaggio dopo due minuti per un'autorete di Paulo, i romagnoli hanno raddoppiato alla mezzora con una rete di Rodriguez. Al 45' Modolo ha accorciato le distanze, ma in pieno recupero Succi ha sigillato definitivamente la vittoria ospite. Da segnalare due espulsioni per doppia ammonizione nei dieci minuti finali di gara. Prima è stato il cesenate Brandao a lasciare il campo anzitempo, poi è toccato al giocatore dei padroni di casa Sini.

REGGINA-VICENZA 1-0 [71' Ceravolo (R)] - Lo scontro fra Reggina e Vicenza, due formazioni che gravitano ai margini della zona calda per non retrocedere, ha arriso ai padroni di casa, che hanno incassato i tre punti in palio grazie a un goal di Cervalo a venti minuti dal termine.

VARESE-BRESCIA rinviata per nebbia a data da destinarsi

Sullo stesso argomento