thumbnail Ciao,

Il tecnico dei veneti, nella conferenza stampa pre-match, mette in guardia i suoi dal pericolo deconcentrazione: "Non sottovalutiamo il Cittadella, poi penseremo al Palermo".

In settimana il suo Verona dovrà vedersela con il Palermo in Coppa Italia, Mandorlini però ritiene prioritario l'obiettivo promozione, e chiede ai suoi massima concentrazione in vista del match in programma domani contro il Cittadella.

"La Coppa Italia? E’ troppo presto adesso, dobbiamo pensare solo ed esclusivamente alla partita di sabato, dopo ci concentreremo sul Palermo cercando di prepararla al meglio".- intima Mandorlini.

Quindi il tecnico si sofferma sul Cittadella, e dichiara: "Loro sono una squadra che da anni fa bene in questa categoria. Non hanno molte pressioni e hanno messo in difficoltà tutte le candidate alla vittoria finale. Sarà una partita difficile ma ci siamo allenati bene".

Mandorlini auspica di poter rimanere ancora a lungo sulla panchina del Verona, e sulla formazione da schierare sabato rivela: "Andiamo lì con qualche problemino, ma con la voglia di fare una bella partita. Martinho rimane a casa per recuperare al meglio, Hallfredsson è squalificato e Jorginho si è allenato a singhiozzo, per via di una botta rimediata contro il Cesena. Al momento a centrocampo i giocatori che stanno bene sono solo Laner e Bacinovic; in compenso davanti recuperiamo Cacia."

Sullo stesso argomento