thumbnail Ciao,

"Nel primo tempo - dice l'ex allenatore del Sassuolo - non riuscivamo a ripartire, mentre nella ripresa siamo stati più propositivi, creando molto in attacco".

Era uno dei big match della dodicesima giornata di serie B, ma la sfida tra Modena e Padova ha deluso le aspettative. Solo 0-0 al Braglia, in un match caratterizzato dalla penuria di pericoli per i due portieri. Fulvio Pea, tecnico patavino, si accontenta del pari.

"La partita l'abbiamo gestita noi - l'analisi dell'ex tecnico del Sassuolo, tornato in quello che lo scorso anno era il suo stadio, a 'Padova Goal' - e lo abbiamo fatto nel modo più opportuno. Nel primo tempo abbiamo contenuto i loro attacchi, nella ripresa invece abbiamo cercato i 3 punti".

"Nei primi 45 minuti mi sono arrabbiato con la mia squadra - continua Pea - perché recuperavamo palla e poi non riuscivamo a ripartire. Mentre nel secondo tempo siamo stati più propositivi, andando alla conclusione in almeno cinque circostanze".

Sullo stesso argomento