thumbnail Ciao,

Una rete dell'attaccante in prestito dalla Juventus permette ai neroverdi di portarsi a quota 19 punti. Funziona la cura Bisoli per il Cesena, che al Manuzzi supera 2-0 il Varese.

III 7ª GIORNATA SERIE B
CLASSIFICA - CALENDARIO

CROTONE-LIVORNO 1-2 [21' Luci (L), 39' Gabionetta (C), 87' Siligardi (L)] - Importante successo esterno del Livorno, che sbanca il campo di Crotone. Luci sblocca con un eurogoal sugli sviluppi di un calcio d'angolo ma Gabionetta, a fine primo tempo, trova il pari scartando anche il portiere. Ma all'87' è il solito Siligardi, uno dei migliori del torneo in questa prima fase di campionato, a siglare il goal-partita con un sinistro all'incrocio dei pali

EMPOLI-BRESCIA 1-1 [6' Maccarone (E), 18' Lazic (B)] - Un punto a testa per Empoli e Brescia: al Castellani finisce 1-1. Vantaggio dei toscani con Maccarone da pochi passi su assist di Saponara; pareggio delle Rondinelle siglato da Lazic complice una 'papera' di Dossena.

HELLAS VERONA-BARI 1-0 [89' Bojinov] - Il Verona vince di misura contro il Bari grazie alla rete dell'uomo più atteso, il grande colpo del mercato estivo: Valeri Bojinov sigla il suo primo goal con la maglia gialloblù, una marcatura pesante, che permette agli scaligeri di strappare i tre punti ai Galletti. Per il bulgaro un goal da rapace d'area, i biancorossi pagano un atteggiamento troppo remissivo.

JUVE STABIA-PADOVA 1-0 [64' Mbakogu] - Prima vittoria stagionale per la Juve Stabia, che supera in casa il Padova. Pronti via e i patavini colpiscono subito un palo con Cuffa. Al 24' Padova in dieci per l'espulsione di Anania. A sbloccare il punteggio è Mbakogu, di testa, al 64'.

NOVARA-TERNANA 1-2 [13' Nolè, 49' Lettieri, 78' Gonzalez (N)] - Trascinata da un grande Nolè la Ternana espugna Novara. Girata al volo dell'attaccante per il goal del vantaggio; raddoppio di Lettieri, su assist ancora di Nolè. Gonzalez al 78' accorcia le distanze ma non basta per gli uomini di Tesser

SASSUOLO-ASCOLI 1-0 [32' Boakye] - E' un gran goal di Boakye, che salta un avversario e dal limite dell'area infila la palla all'angolino basso sulla destra del portiere avversario, a permettere al Sassuolo di centrare la sesta vittoria in sette gare. Vittima l'Ascoli, che cerca di tener botta ma non riesce a impensierire la capolista

SPEZIA-REGGINA 1-0 [55' Sansovini] - Sansovini trascina lo Spezia, che supera 1-0 la Reggina. Grandissimo goal di testa del bomber, che si avvita sugli sviluppi di un corner e firma la sua quinta rete stagionale. Due espulsi, uno per parte: rosso per Armellino e Sammarco.

VIRTUS LANCIANO-MODENA 1-1 [26' Mammarella (L), 49' Signori (M)] - Pareggio giusto tra Lanciano e Modena. Ad aprire le marcature è Mammarella con un gran sinistro su punizione. Lanciano che resta in 10 per l'espulsione di Vastola e il Modena ne approfitta, trovando il pareggio con un gran tiro a giro di Signori ad inizio ripresa.

VICENZA-GROSSETO 2-1 [36' Sforzini (G), 89' Plasmati (V), 92' Pinardi, rig. (V)] - Rocambolesca vittoria in rimonta per il Vicenza, che batte 2-1 il Grosseto. La sblocca Sforzini con un colpo di testa su assist di Lupoli, il pareggio a tempo quasi scaduto di Plasmati dopo un palo di Castiglia. Al 92' arriva il definitivo 2-1 vicentino su rigore, trasformato da Pinardi.

CITTADELLA-PRO VERCELLI 3-0 [39' Coly M., 49' Di Roberto, 64' Di Carmine] - Con un netto 3-0 il Cittadella si impone sulla Pro Vercelli nel primo dei due posticipi del lunedì della settima giornata di Serie B. I veneti sbloccano il risultato al 39' con Coly, che incorna di testa su angolo di Biraghi e batte Valentini. A inizio ripresa Di Roberto firma il raddoppio su azione di contropiede. Al 64' Di Carmine chiude i giochi con un gran tiro che non lascia scampo al portiere avversario.

CESENA-VARESE 2-0 [35' Comotto, 90'+4 Defrel] - Continua a rivelarsi efficace la cura Bisoli per il Cesena. I romagnoli superano 2-0 al Manuzzi il Varese nel secondo posticipo del lunedì e si porta a quota 7 punti in classifica. A sbloccare il risultato al 35' è l'esperto Comotto, a segno con un tap-in su respinta corta del portiere avversario Bressan. Al 66' i lombardi restano in 10 per l'espulsione di Rea per doppio giallo, e in pieno recupero i bianconeri trovano anche il raddoppio con un sinistro velenoso di Defrel.

Sullo stesso argomento