Il Padova di Pea non vuole più fermarsi: "Sarebbe bello fare risultato anche a Castellamare"

Dopo due vittorie interne la formazione biancorossa cerca il primo successo lontano da casa: "Il campo in sintetico penalizzerà lo spettacolo, ma noi dobbiamo vincere".
Ora che ha cominciato a carburare difficilmetne il Padova di Fulvio Pea vorrà fermarsi. Reduce da due vittorie consecutive la formazione biancorossa sarà impegnata domani contro la Juve Stabia: obiettivo, come ovvio, dare seguito al gran momento.

"Sarà fondamentale organizzare le energie per questa partita in modo da farci trovare pronti" le parole dell'ex Sassuolo riportate dal sito ufficiale padovano. "Il campo in sintetico credo penalizzerà un po' lo spettacolo per i tifosi, ma noi siamo pronti a scendere in campo per vincere".

Vittorie fin ora ottenute in casa: "Sarebbe bello fare un grande risultato anche fuori, ma loro hanno dimostrato contro il Grosseto in settimana di stare molto bene. Sono un estimatore del loro allenatore Braglia da tempo, la scorsa stagione hanno fatto una stagione straordinaria e credo che questa in corso sarà sulla stessa falsariga".

Conferenza stampa di vigilia incentrata solo sulla sfida campana: "Le valutazioni le faccio partita dopo partita, questo per rispetto del lavoro di tutti che si fa ogni settimana, quindi non penso ai prossimi due derby con Verona e Vicenza, ma a fare bene in trasferta come fatto a Brescia".