thumbnail Ciao,

Nel posticipo di stasera, i pugliesi sono stati capaci di rimontare due reti alla formazione di casa: 2-2 il risultato finale, a segno anche Ebagua per i lombardi.

Finisce 2-2 il posticipo del lunedì tra Varese e Bari. I lombardi, in vantaggio di due reti, si sono fatti agguantare nel finale di partita dalla formazione ospite.

La quarta giornata di Serie B si era aperta con uno 0-0 con poche emozioni tra Brescia e Padova. Rigore negato ai veneti, palo di Zambelli nel primo tempo per i bresciani.

Prosegue, invece, la marcia trionfale di Sassuolo e Livorno, che inanellano la quarta vittoria di fila battendo rispettivamente Pro Vercelli ed Empoli. Si conferma nelle zone alte della classifica il Verona, che espugna il campo del Vicenza al termine di una partita bellissima, mentre lo Spezia cade ad Ascoli. Finisce 1-1 Novara-Juve Stabia, parità anche tra Reggina e Modena.

Esordio a reti bianche, infine, per Bisoli sulla panchina del Cesena a Terni, mente il Cittadella piega il Lanciano grazie a Di Carmine.

III 4ª GIORNATA SERIE B
CLASSIFICA - CALENDARIO

BRESCIA-PADOVA 0-0 - Le due squadre chiudono a reti bianche, il Padova fa la partita nel primo tempo. Il Brescia meglio nella ripresa. Il Brescia ha colpito un palo con Zambelli, negato un rigore al Padova nel finale della prima frazione di gioco. Infortuni per il portiere dei veneti Anania e per il bresciano Lasik.

ASCOLI-SPEZIA 2-0 [54' Feczesin, 72' Loviso] - Prima vittoria stagionale per l'Ascoli che, al Del Duca, supera con il risultato di 2-0 lo Spezia. Di Feczesin il goal che ha regalato il vantaggio alla compagine marchigiana, con Loviso che al 72' ha archiviato definitivamente la pratica con un grandissimo calcio di punizione.

CITTADELLA-LANCIANO 1-0 [75' Di Carmine] - Secondo successo in campionato per il Cittadella che, piegando il Lanciano, si porta a quota sei in classifica. A decidere la gara è stato Samuele Di Carmine che, servito da Di Roberto, al 75' ha trafitto Leali con un gran colpo di testa.

GROSSETO-CROTONE 1-0 [30' Sforzini] - Ci pensa il bomber Sforzini a regalare al Grosseto la prima vittoria stagionale. I toscani si sono infatti imposti sul Crotone grazie ad un colpo di testa del loro uomo di punta. Il Grosseto resta ancora ultimo a quota -1, la quota 0 è però ad un passo.

LIVORNO-EMPOLI 4-2 [8' Siligardi (L), 65' Emerson (L), 69' Cori (E), 79' Paulinho (L), 86' Bigazzi (L), 92' Spinazzola (E)] - Di Bigazzi all'86', la rete che è valsa il poker amaranto, con Spinazzola che in pieno recupero ha fissato il risultato sul 4-2 finale.

NOVARA-JUVE STABIA 1-1 [4' Parravicini (N), 41' Improta (J)] - Terzo pari in quattro partite per il Novara. La compagine piemontese, tra le mura amiche del Piola, non è andata oltre l'1-1 con la Juve Stabia. Di Parravicini la rete che ha sbloccato il risultato, con le Vespe che hanno trovato il pari al 37' con un colpo di testa di Improta. Novara in dieci dal 32' per l'espulsione di Gonzalez, e prima del tecnico Tesser dal 34' a causa di un rosso per proteste.

REGGINA-MODENA 2-2 [24' Ceravolo (R), 40' Surraco (M), 67' Ardemagni (M), 87' rig. Comi (R)] - Gara vibrante al Granillo dove Reggina e Modena si bloccano sul 2-2. Amaranto in vantaggio al 24' con Ceravolo che ha respinto in rete un pallone non trattenuto da Manfredini. Al 38' il pari del Modena con Surraco, con i canarini che al 70' hanno trovato il vantaggio con Ardemagni. Di Comi, il goal del 2-2 su rigore assegnato per fallo su Sarno.

SASSUOLO-PRO VERCELLI 2-1 [39' Troianiello (S), 48' rig. Terranova (S), 89' Iemmello (P)] - Di Iemmello la rete della bandiera del Pro Vercelli allo scadere.

TERNANA-CESENA 0-0 - Primo punto stagionale per il Cesena che, dopo tre sconfitte consecutive, esce indenne dal Libero Liberati. La gara non si è schiodata dallo 0-0 iniziale, ma per Bisoli si tratta comunque di un esordio positivo. 

VICENZA-HELLAS VERONA 2-3 [9' Malonga (V), 14' Cacia (Ve), 45' Cacia (Ve), 56' rig. Pinardi (V), 65' Maietta (Ve) - E' stata una gara spettacolare quella del Menti, alla fine ad avere la meglio è stato l'ambizioso Verona di Mandorlini. Vicenza in vantaggio al 9' con il solito Malonga, ma raggiunto già al 14' da Cacia. Il bomber gialloblù, ha poi trovato il suo secondo goal stagionale in pieno recupero del primo tempo, ribadendo in rete un pallone respinto da Pinsoglio. Al 56' il pari vicentino con Pinardi che ha trasformato un rigore assegnato per fallo su Martinelli, con Maietta che ha chiuso i giochi al 65' trovando il 2-3.

VARESE-BARI 2-2 [54' Ebagua (V), 82' Kone (V), 87' Caputo (B), 90' Borghese (B)] - Una gara batticuore, che i lombardi avevano ormai in tasca, grazie alle reti di Ebagua al 54' e Kone a 8' dal termine. Il carattere dei biancorossi, però, è stato decisivo, e così sono arrivati, in tre minuti, i goal di Caputo e Borghese, che fissano il risultato sul 2-2 finale.

Sullo stesso argomento