thumbnail Ciao,

L'attuale proprietà non parla, Torrente ed Angelozzi sono in attesa di un incontro che potrebbe arrivare a metà settimana.

Dopo aver conquistato la matematica salvezza all'ultima giornata di campionato, il tecnico biancorosso Vincenzo Torrente attende la chiamata della proprietà. Il tecnico di Cetara ha sempre dichiarato di trovarsi molto bene a Bari e se la proprietà dovesse riconfermarlo, lui sarebbe più che felice.

Però Torrente, si sa, anche perché è stato lui stesso a dichiararlo è un tecnico ambizioso e questo vuol dire che la società per riconfermarlo dovrà fare una squadra più competitiva del campionato appena concluso.

Alla rosa attuale dovrebbero essere inseriti giocatori di esperienza. Si spera che i vari Forestieri, Stoian, Caputo, Dos Santos, Ceppitelli e company il prossimo anno possano ancora vestire la maglia biancorossa.

Molti degli attuali ragazzi, per quello che hanno fatto durante l'anno, meritano la riconferma. La piazza di Bari è una piazza importante ed è per questo che merita di giocare nella massima serie.

Il prossimo anno si ripartirà dalla  cadetteria con la speranza che il prossimo anno sia quello del Bari perché questa squadra non ha nulla da invidiare ad altre squadre della serie B. Il prossimo anno dovrà, per forza di cose, essere l'anno del Bari perché questa piazza merita altri palcoscenici.

Sullo stesso argomento