thumbnail Ciao,

"Il mio futuro? A fine stagione parlerò con la società e il mister. Per me è un sogno giocare a Pescara in B e in C, figuriamoci in A", ha detto Verratti.

E' stato il migliore in campo nel match vinto questo pomeriggio contro il Torino, per Marco Verratti una stagione esaltante questa col Pescara, che ha conquistato oggi la vetta della classifica ed è sulla dirittura d'arrivo per un inaspettata, ad inizio stagione, promozione diretta.

"E' un emozione grandissima - ha commentato il giovane calciatore biancazzurro - Soprattutto per me che sono pescarese. Ce la stiamo mettendo tutta per raggiungere un obiettivo che manca da troppo tempo qui a Pescara".

"Il campionato, però, non è ancora finito - ha proseguito Verratti - Ci mancano due partite e mezzo per raggiungere questo sogno. Il mio futuro? A fine stagione parlerò con la società e il mister. Per me è un sogno giocare a Pescara in B e in C, figuriamoci in A".

Su Verratti c'è il forte interesse della Juventus... "Pirlo si deve preoccupare dei miei lanci? Ma ne ha fatti tanti anche lui quest'anno. Per quanto riguarda me, poi, lanciare Insigne è davvero facile perchè si muove benissimo senza palla".

Sullo stesso argomento