martedì 28 giugno 2016

Caption

L'attaccante della Francia, Antoine Griezmann, non pensa ai riconoscimenti personali: "Vincere la classifica cannonieri non è il mio obiettivo, ma ora sto crescendo".

Caption

Diego Armando Maradona tende la mano a Lionel Messi dopo la decisione di lasciare l'Argentina: "Voglio parlare con lui, andrà in Russia per vincere il Mondiale".

Caption

Intervenuto in conferenza stampa, Joachim Löw ha parlato così della sfida con l'Italia: "La squadra azzurra non è più solo catenaccio, sono impressionato dal loro stile di gioco".

Caption

L'impresa dell'Italia contro la Spagna fa il giro del mondo e Parigi omaggia il successo azzurro tingendo di verde, bianco e rosso la Torre Eiffel.

lunedì 27 giugno 2016

Caption

Una storica rimonta porta l'Islanda ai quarti di finale di Euro 2016: clamorosa eliminazione dell'Inghilterra. Non basta Rooney, Sigurdsson e Sigthorsson firmano la vittoria.

Caption

Italia e Germania si affronteranno ai quarti di finale sabato sera, di fronte le due migliori difese del torneo: un goal subito dagli azzurri, nessuno dai tedeschi.

Caption

L'Italia vola ai quarti di finale, dove affronterà la Germania, ma Eder si mostra senza paura: "Stiamo facendo parlare il campo, entriamo in campo con grande convinzione".

Caption

Vicente Del Bosque commenta la sconfitta della sua Spagna contro l'Italia: "Per otto anni siamo stati i migliori, fa male perdere queste partite".

Caption

A pochi minuti dalla fine Thiago Motta rifila una manata a Sergio Bustquets: un deja vu della semifinale di Champions League del 2010, quando l'italiano fu espulso.

Caption

L'Italia vola ai quarti dopo una super partita, battuta nettamente la Spagna di Del Bosque. Altra grandissima prestazione di Graziano Pellè, autore della seconda rete azzurra.

Caption

Niente ritorno in Nazionale per Marcello Lippi, e il figlio Davide non ci sta: "Meritava quest'incarico: la regolamentazione italiana è da cambiare".

Caption

Dopo la finale di Copa America persa contro il Cile, Leo Messi ha appena annunciato il suo addio alla Nazionale argentina. Ripercorriamo allora tutte le partite giocate...

Caption

L'Ungheria saluta gli Europei dopo il ko per 4-0 contro il Belgio, ma esce a testa alta: record di parate in una gara per Kiraly e saluto ai tifosi cantando l'inno.

domenica 26 giugno 2016

Caption

Hazard trascina il Belgio ai quarti di finale dell'Europeo: goal e assist per lui. Nell'Ungheria spicca la prestazione di Kiraly, che ha tenuto in piedi il match per lungo tempo.