thumbnail Ciao,

L'ex fuoriclasse del Santos ha duramente criticato la nazionale allenata da Felipe Scolari, invitando il ct a prendere in considerazione il blocco dei rivali del Corinthians.

Basta poco per far infiammare l'ambiente in Brasile quando si tratta di 'Selecao'. Dopo cinque partite senza vittorie la nazionale verdeoro di Felipe Scolari viene messa sotto accusa, in particolar modo da una voce illustre, quella di Pelè. Secondo 'O'Rei' infatti, la nazionale carioca dovrebbe prendere in considerazione l'idea di schierare il blocco del Corinthians.

Dopo questa pausa dedicata alle Nazionali, il verdetto del campo ha rivelato un Brasile non proprio spumeggiante, il ct Scolari dovrà lavorare molto per poter arrivare ai prossimi Mondiali del 2014 con una squadra pronta per il titolo, considerate anche le forti pressioni che ci saranno sulla squadra ospitante.

L'ex fuoriclasse Pelè ha criticato in modo molto diretto la 'Selecao', arrivando anche ad esaltare gli eterni rivali del Corinthians: "Tanto vale mettere in campo il Corinthians, almeno si vedrebbe qualcosa di buono. E' un gruppo che non ha nessun fuoriclasse, ma che ha saputo vincere e dimostrare d'essere forte".

Sullo stesso argomento