thumbnail Ciao,

Il ct della nazionale verdeoro alla sfilata di Rio: "Prendiamo esempio dal Carnevale brasiliano e potremo vincere Confederations e Mondiale".

Brasile a ritmo di samba. Non è la solita scontata associazione da titolo giornalistico. E' proprio quello che vuole Luiz Felipe Scolari, ct dei verdeoro, per le prossime due competizioni internazionali, entrambe ospitate proprio dal Brasile: la Confederations e ovviamente la Coppa del Mondo.

Il tecnico della nazionale pentacampione è rimasto letteralmente incantato alla sfilata delle scuole di samba organizzata al sambodromo di Rio de Janeiro per il Carnevale 2013: "E' uno spettacolo meraviglioso e magari avessimo la stessa qualità di queste scuole, perchè in questo caso saremmo campioni di qualsiasi torneo.

Seguiamo l'esempio del Carnevale
-ha spiegato Scolari-, così cominceremo a vincere la Confederations Cup, e poi, seguendo lo stesso esempio, anche il Mondiale".

"Ritengo che per vincere queste due competizioni -ha proseguito il ct campione del mondo nel 2002- la Selecao deve mettere la stessa qualità e lo stesso impegno che ho visto in questa sfilata".

Questa è la rotta, mentre l'esito della preparazione dei prossimi mesi è ancora più chiaro: "La mia squadra si farà trovare pronta. E molto motivata".

Sullo stesso argomento