thumbnail Ciao,

Robben tira le orecchie all'Olanda per il pari contro l'Italia: "Potevamo fare di più, spero di avere in futuro la fiducia di Van Gaal"

L'ala del Bayern Monaco spera che anche in occasione delle prossime convocazioni potrà essere preso in considerazione dal Ct olandese.

Nell'Olanda di Van Gaal, nella ripresa, si è visto di nuovo in campo il centrocampista del Bayern Monaco Arjen Robben, convocato al posto dell'acciaccato Huntelaar. L'orange, che non sta vivendo un periodo esaltante in Bundesliga, ha comunque commentato positivamente la partita giocata contro la nazionale di Prandelli.

"Meritiamo dei complimenti per come abbiamo giocato contro l'Italia, anche se alla fine è arrivato solamente un pareggio. Se guardo alla nostra squadra c'erano tanti giovani e alcuni debuttanti. Abbiamo fatto bene, non abbiamo giocato contro un'avversaria qualunque".

L'ala 'tedesca' spera di poter tornare presto protagonista anche nella nazionale del suo paese: "Ci sono stati dei momenti dove potevamo fare di più, dovevamo restare più concentrati. Sono contento di essere qui, spero che Van Gaal possa continuare anche in futuro ad avere fiducia nei miei confronti".

Sullo stesso argomento