thumbnail Ciao,

Il c.t azzurro ha parlato a poche ore dalla sfida amichevole contro l'Olanda in programma questa sera. Bonucci fuori per il codice etico potrebbe essere l'ultimo caso.

Da quando c'è Cesare Prandelli sulla panchina dell'Italia è andata in scena la telenovela el codice etico. Questo merita la convocazione? Questo dovrebbe stare a casa? Diversi giocatori sono passati in questo aspetto della mentalità prandelliana, ultimo Leonardo Bonucci.

"Convocare comunque i giocatori che sarebbero esclusi dal codice etico, farli allenare con noi, ma poi lasciarli in tribuna? E' un'idea interessante, e non nascondo che già ci stavo pensando" riferisce l'ex tecnico di Atalanta e Fiorentina ai microfoni della 'Rai'.

Insomma, un cambio netto. Convocare e poi mandare in tribuna, in molti storceranno il naso. De Rossi, Criscito, Osvaldo, Balotelli hanno subito il codice etico, altri no. Anche se probabilmente avrebbero meritato l'esclusione.

"Abbiamo ritenuto finora che un giocatore lasciato a casa sia punto nell'orgoglio. Ma stiamo valutando anche questa nuova strada" ribadisce il ct. azzurro.

Sarà curioso constatare se in futuro, sopratutto per le convocazioni al Mondiale 2014, Prando attuerà questa nuova idea o continuerà con la vecchia. Magari con lo stesso metro di giudizio.

Sullo stesso argomento