thumbnail Ciao,

La compagine composta interamente da calciatori omosessuali verrà presentata oggi alla città, esordirà il 23 febbraio in un torneo organizzato a Firenze.

Così come in altre città d'Italia, anche a Napoli nasce la prima squadra di calcio gay. I 'Pochos', compagine che sarà composta interamente da giocatori omosessuali e fan di Ezequiel Lavezzi, verrà presentata alla città oggi in un incontro al quale parteciperanno anche Alessandro Cecchi Paone, l'assessore allo Sport Giuseppina Tommasielli e l'ex bandiera azzurra Gianni Improta.

La selezione, dunque, presenterà in rosa tifosi del Napoli che non hanno dimenticato le gesta dell'attaccante argentino approdato in estate al Paris Saint-Germain. L'esordio dei 'Pochos' è previsto per il 23 febbraio, quando prenderanno parte ad un torneo organizzato a Firenze al quale parteciperanno altre squadre gay appartenenti ad altre città italiane.

L'obiettivo dell'iniziativa, alla quale ha aderito anche Napoli, è quello di combattere il fenomeno dell'omofobia nel mondo del calcio.


Sullo stesso argomento