thumbnail Ciao,

Il tecnico boemo ha inaugurato nel quartiere Monti la sezione della mostra a lui dedicata tra ricordi della sua prima esperienza ed un futuro che potrebbe regalare grandi sorprese.

Tre campionati italiani, nove Coppe Italia, due Supercoppe Italiane, una Coppa Coni, una Coppa delle Fiere ed una Coppa Anglo-italiana. A questi trofei va aggiunta la Coppa del torneo 'Città di Roma' del 1997 che, come sottolinea il tecnico della Roma Zdenek Zeman durante la mostra dell'Utr, ha un "valore molto affettivo".

Infatti questo trofeo arrivò al termine di un triangolare giocato contro Ajax e Borussia Monchengladbach in cui spiccò la stella di Francesco Totti, in procinto di trasferirsi alla Sampdoria su decisione affrettata di Carlos Bianchi.

"Mister, qui ne manca una.." ricorda qualcuno, pronta la risposta scherzosa del tecnico boemo: "Se c'è tempo...". Zeman, intervenuto per il taglio del nastro della sezione a lui dedicata con foto, maglie, libri e cimeli vari, rammenta diversi passaggi della sua prima esperienza in giallorosso.

Tra questi spicca un Roma-Atletico Madrid 1-2 di Coppa Uefa 1998-99 ("Che delinquenti.." con riferimento ai torti arbitrali che la squadra giallorossa subì in quel match) e di quella attuale.

"Ma manca il futuro", ha quindi concluso l'allenatore, come evidenziato dalla 'Gazzetta dello Sport'. Un futuro da scrivere il prima possibile..

Sullo stesso argomento