thumbnail Ciao,

La ragazza che la vigilia di Natale dello scorso anno rimase ferita a una mano da un colpo di pistola partito nell'auto dell'ex centravanti ha deciso di indire le vie legali.

Dopo che il Flamengo ha deciso di rescindere il suo contratto, continuano i guai personali di Adriano. L'ex centravanti di Inter, Parma e Roma, infatti, è stato denunciato, assieme alla sua guardia del corpo, l'ex poliziotto Julio Cesar de Oliveira, per 'lesioni colpose' dalla ragazza che la vigilia di Natale dello scorso anno rimase ferita da un colpo di pistola partito accidentalmente dall'auto del giocatore.

Nonostante l'arma sia di proprietà della guardia del corpo, entrambi rischiano un anno di reclusione, se saranno riconosciuti colpevoli. Adriano e Julio Cesar de Oliveira si trovavano a bordo della Bmw del calciatore in compagnia di quattro ragazze. Una di queste ultime è rimasta ferita a una mano da uno colpo partito accidentalmente dalla pistola.

In un primo tempo, Adriana Cyrilo Pinto ha dichiarato alla polizia che l'Imperatore era seduto al suo fianco con la pistola in pugno, quando partì il colpo. Salvo poi cambiare versione, affermando di essersi sparata accidentalmente da sola. Ora, infine, ha negato di essersi sparata da sola, affermando che a maneggiare la pistola in macchina è stato proprio Adriano.

Sullo stesso argomento