thumbnail Ciao,

Il ct azzurro è orientato ad escludere il difensore dopo i fatti di Juve-Genoa, per i quali è stato punito con 2 turni di stop. Torna il portiere della Lazio, attacco pro-Milan.

Sarà Leonardo Bonucci il grande escluso di Olanda-Italia, amichevole di lusso in programma ad Amsterdam mercoledì 6 (ore 20.30, diretta su RaiUno). Cesare Prandelli, stando ai rumors circolanti in giro, sembra intenzionato ad escludere dalle convocazioni il difensore della Juventus. Colpa della 'sceneggiata' al termine del match con il Genoa, a causa della quale è stato squalificato per due turni.

Dopo la punizione del giudice sportivo, dunque, sta per arrivare anche quella del ct, così come evidenziato dalla 'Gazzetta dello Sport', che dà per certa l'esclusione del giocatore. Bonucci era stato fermato in campionato per aver rivolto "un'espressione ingiuriosa al quarto uomo" e "per aver poco dopo, negli spogliatoi, assunto un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un arbitro addizionale".

Come lui, sarebbe stato punito anche Giorgio Chiellini (fermato per una giornata dal giudice), che però è infortunato e quindi fuori causa. Bonucci è soltanto l'ultima 'vittima' del codice etico, che in passato non ha risparmiato gente come Balotelli, De Rossi, Osvaldo e Cassano.

Indisponibile Marchisio per problemi ad un'anca, la grande novità di questo giro di convocazioni sarà il ritorno in azzurro di Federico Marchetti, protagonista di una grandissima stagione con la maglia della Lazio. Sarà invece monopolizzato dal Milan l'attacco della Nazionale, che vedrà la presenza del neorossonero Balotelli, di El Shaarawy e forse di Pazzini (in ballottaggio con Gilardino). Out Destro per infortunio.

Di seguito le probabili convocazioni di Prandelli per il match con l'Olanda:

Portieri: Buffon (Juve), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Psg), Marchetti (Lazio);

Difensori: Barzagli (Juve), Astori (Cagliari), Ranocchia (Inter), Abate (Milan), Santon (Newcastle), Gastaldello (Sampdoria), Peluso (Juve);

Centrocampisti: Pirlo e Giaccherini (Juve), Montolivo (Milan), De Rossi e Florenzi (Roma), Verratti (Psg), Candreva (Lazio), Diamanti (Bologna);

Attaccanti: Balotelli, El Shaarawy e Pazzini (Milan), Osvaldo (Roma), Giovinco (Juve).

Sullo stesso argomento