thumbnail Ciao,

Il commissario tecnico azzurro è contento della prestazione che ha fornito l'attaccante del Milan nella partita persa mercoledì scorso contro la Francia.

Dopo l'amichevole persa contro la Francia il ct azzurro Cesare Prandelli, intervenuto ai microfoni di Sky Sport 24, ha voluto soffermarsi su quanto di buono visto in campo al Tardini, cioè su El Shaarawy, che ha realizzato il suo primo goal con la maglia della nazionale maggiore.

Il selezionatore ha voluto in particolar modo fare i complimenti alla società Milan per come stanno gestendo questo campione in erba: "L'ho trovato molto migliorato rispetto alla partita contro l'Inghilterra, è stato molto generoso. Merito di questa sua crescita va ascritto sicuramente ad Allegri, che lo fa lavorare durante la settimana".

Prandelli ha poi continuato: "Ho trovato un giocatore che riesce bene ad abbinare le due fasi, quella offensiva e quella difensiva. E' una cosa importante per un attaccante moderno ma è una cosa altamente positiva anche per un allenatore che lo ha a disposizione".

Impossibile non parlare della situazione relativa a Daniele De Rossi: "In questo momento è meglio lasciar parlare qualche giorno, come è successo un po' di tempo fa. Poi ci faremo una bella chiaccherata, io e lui abbiamo avuto da sempre un ottimo rapporto. Il primo ad avere imbarazzo e a non essere tranquillo sarà sicuramente lui. Sa bene che ci sono momenti di pressione, quando si pretendono da te alcune cose, sia in nazionale che altrove. La decisione che ho preso è necessaria, dobbiamo aumentare il livello culturale del nostro calcio".

Sullo stesso argomento