thumbnail Ciao,

Chiellini ha anche parlato della sua Juve: "Siamo ancora in corsa in Champions, dobbiamo però pensare di gara in gara. Conte ci è mancato in panchina".

Continua la maledizione Francia per l'Italia. Gli Azzurri infatti non sono risciti ad ottenere quella vittoria interna che contro i Galletti manca da qualcosa come 50 anni. Allora, a consegnare il successo alla nostra Nazionale fu Altafini.

Giorgio Chiellini, intervistato ai microfoni Rai, non ha nascosto la sua delusione: "E' un peccato aver perso questa partita, ci tenevamo molto. Avremmo meritato di più, almeno un pareggio. Certo, se si deve perdere meglio non farlo in gare ufficiali, noi volevamo però sfatare questa cosa che ci vede sempre sconfitti in amichevole. Purtroppo non ci siamo riusciti, teniamoci per buono però le cose belle che abbiamo fatto".

Se nella Juve gioca in una difesa a tre, in Nazionale viene schierato in una a quattro: "Questa è la strada migliore per la Nazione. Il problema è che forse ci manca quella cattiveria per chiudere le gare. Verratti? A tratti sembra di vedere veramente Pirlo, ha grande personalità".

Chiellini ha anche parlato della sua Juve: "Siamo ancora in corsa in Champions, dobbiamo però pensare di gara in gara. Pogba? Mi spiace per quel che è successo, è un bravo ragazzo che si impegna molto, ha commesso due leggerezze. Conte? Ci è mancato in panchina".

Sullo stesso argomento