thumbnail Ciao,

Il romanista e il collega del City proveranno a trascinare gli azzurri contro i danesi. Già in altre due occasioni (ma in amichevole) il ct ha presentato una coppia 'atipica'...

Osvaldo e Balotelli, tocca a voi. Una coppia di 'nuovi italiani', per dirla con le parole del ct Cesare Prandelli, per cercare di battere la Danimarca e fare un ulteriore passo verso i Mondiali 2014. L'ultima volta che l'Italia schierò una coppia, per così dire, atipica fu nel giugno '62 contro la Svizzera, quando scesero in campo Sivori, Sormani e Pascutti. Gli azzurri vinsero 3-0, un precedente beneaugurante.

Stasera l'attaccante della Roma, originario di Buenos Aires, e 'SuperMario', nato a Palermo da genitori ghanesi, proveranno a trascinare la squadra, in un momento in cui si sta parlando più delle beghe attorno a Juve-Napoli che della qualificazione. Per Balotelli sarà un ritorno a San Siro a due anni di distanza dall'ultima rete realizzata al Chievo nel maggio 2010.

Durante la gestione Prandelli, già in altre due occasioni l'attacco azzurro era stato formato da 'nuovi italiani': esattamente nelle amichevoli contro Costa d'Avorio (agosto 2010) e Uruguay (novembre 2011). Nel primo caso Amauri fece coppia con 'Balo', nel secondo si vide proprio la coppia in campo stasera, ma entrambe le volte arrivò un ko per 1-0.

Per il ct continuano gli esperimenti, visto che alla ventesima partita ufficiale del suo corso vedremo in campo l'undicesimo attacco diverso. 'SuperMario' non segna dalla semifinale dell'Europeo contro la Germania, mentre Osvaldo è in un ottimo momento di vena, avendo realizzato due reti alla Bulgaria e una all'Armenia.

Sullo stesso argomento