thumbnail Ciao,

Il commissario tecnico azzurro, in conferenza stampa, è anche tornato sulla questione relativa al centrocampista e regista della Juventus di Conte, ex-Milan.

Tra i diversi temi affrontati dal commissario tecnico Cesare Prandelli in conferenza stampa c'è stato anche quello relativo all'utilizzo in nazionale di Andrea Pirlo. Prandelli, che già nei giorni scorsi ha parlato del centrocampista della Juventus, definendolo intoccabile, è tornato sull'argomento.

"Per quanto riguarda Pirlo nei giorni scorsi ho parlato con Antonio Conte e siamo giunti alla conclusione che un giocatore come lui non può non giocare in nazionale. Anche Conte ha indossato la maglia azzurra e sa quanto alcuni giocatori, se non tutti, tengano a questa possibilità. E' necessario trovare un punto d'incontro, ma credo che lo abbiamo trovato. Abbiamo studiato un nuovo metodo di recupero per i calciatori dopo le loro fatiche".

Punto d'incontro o meno, questa nazionale non può fare a meno delle geometri dell'ex-centrocampista di Milan e Brescia. La speranza è che Pirlo possa essere in mezzo al campo, con la condizione attuale, anche in occasione dei prossimi mondiali del 2014.

Sullo stesso argomento