thumbnail Ciao,

Il ct è orientato a convocare i 'gioielli' dell'Under 21 per i prossimi due impegni e far rientrare nel giro SuperMario insieme all'ex genoano. Mangia si 'consola' con Insigne...

Sarà un'Italia sempre più 'Under' quella che affronterà il doppio impegno di qualificazione al Mondiale 2014 contro Armenia e Danimarca in programma il 12 e 16 ottobre. Prandelli pare orientato a convocare i 'gioielli' della squadra di Mangia, oltre a far rientrare nel giro Balotelli e Criscito. Il tutto con il playoff degli 'azzurrini' alle porte.

Prandelli, come evidenzia la 'Gazzetta dello Sport', ha intenzione di dare spazio alla linea verde portando a Coverciano le colonne dell'Under 21: Verratti, El Shaarawy e Destro. Insieme a loro, sembra imminente il ritorno di SuperMario e dell'ex genoano (resta indagato a Cremona per il calcioscommesse, ma per ct e federcalcio la situazione è cambiata rispetto a fine maggio, quando il difensore ebbe l'avviso di garanzia e non partì per gli Europei).

Chissà come la prenderà Mangia, il quale si ritroverà senza i propri elementi migliori nel doppio confronto con la Svezia che vale l'accesso alla fase finale dell'Europeo di categoria e dovrà consolarsi con le chiamate dei soli Insigne e Borini.

Prandelli diramerà la lista dei 25 convocati in serata, in odore di azzurro ci sono anche gli juventini Matri e Quagliarella. Di seguito, ecco il probabile elenco dei calciatori che dovrebbero essere scelti dall'allenatore per le prossime due gare.

PORTIERI: Buffon (Juventus), De Sanctis (Napoli), Sirigu (Psg), Viviano (Fiorentina). DIFENSORI: Barzagli, Bonucci e Chiellini (Juventus), Ogbonna (Torino), Gastaldello (Sampdoria), Criscito (Zenit), Abate (Milan), Cassani (Fiorentina), Balzaretti (Roma). CENTROCAMPISTI: Giaccherini, Marchisio e Pirlo (Juventus), De Rossi (Roma), Montolivo e Nocerino (Milan), Verratti (Psg), Cigarini e Schelotto (Atalanta), Diamanti (Bologna). ATTACCANTI: Balotelli (Man. City), Destro e Osvaldo (Roma), Giovinco, Matri e Quagliarella (Juventus), El Shaarawy e Pazzini (Milan).

Sullo stesso argomento