thumbnail Ciao,

Albertini non è preoccupato dal solo punto ottenuto con la Bulgaria: "Quelle che si giocano a settembre sono sempre partite delicate a causa della condizione".

Reduce dal pareggio nella prima gara di qualificazione Mondiale contro la Bulgaria, l'Italia cerca questa sera allo stadio Braglia di Modena, una vittoria contro Malta che le permetta di mettere in cascina tre importanti punti per la classifica.

Il vicepresidente della FIGC, Demetrio Albertini, intervistato ai microfoni di Sky ha ammesso di aspettarsi una bella prova da parte degli Azzurri: "Mi aspetto un'Italia determinata che vuole vincere questa partita attraverso il bel gioco. Sarà fondamentale segnare subito, in questo modo la gara diventerà più in discesa".

La Nazionale sarà spinta da un pubblico caloroso: "C'è ancora tanto entusiasmo tra la gente per quello che è stato fatto all'Europeo. Questa è una Nazionale che ha fatto divertire".

Albertini non è preoccupato dal solo punto ottenuto con la Bulgaria: "Quelle che si giocano a settembre sono sempre partite delicate visto che le condizioni non possono essere delle migliori. Con un po' di fortuna in più avremmo anche potuto vincere a Sofia, proveremo a rifarci questa sera".

Sullo stesso argomento