thumbnail Ciao,

Il centrocampista nerazzurro, rientrato in Italia per un attacco febbrile, ha voluto caricare i compagni di Nazionale in vista del match che il Colombia disputerà contro il Cile.

Un attacco febbrile lo ha fermato e rispedito a Milano, ma il centrocampista dell'Inter Fredy Guarin ha voluto comunque lanciare un messaggio ai compagni di Nazionale della Colombia, in vista del delicato match contro il Cile, valido per le qualificazioni ai Mondiali 2014.

Tramite il suo profilo 'Twitter', Guarin si è auto-caricato dopo il virus che lo ha costretto a saltare l'impegno con la Nazionale: "Sono arrivato ora a Milano! Dai dai, Guaro...". Spingendosi con le parole verso un recupero più veloce, anche in vista del campionato.

Il mediano nerazzurro ha voluto mandare il proprio incitamento ai compagni: "Sono triste per non poter essere in Cile, ma da qui mando tutta la mia energia e la mia forza ai compagni che daranno tutto per la Colombia. Il nostro paese!".

Dopo la sonora vittoria ottenuta contro un grande avversario come l'Uruguay, la Colombia si candida prepotentemente come una delle squadre favorite per questo girone sudamericano, per un biglietto d'accesso ai mondiali brasiliani.

Sullo stesso argomento