thumbnail Ciao,

Prandelli punta tutto sull'attaccante italo-argentino dopo la doppietta di Sofia. Al suo fianco ecco Destro, in attesa di Balotelli. Probabile cambio di modulo.

Cesare Prandelli cambia tutto, ancora una volta. Il Ct azzurro, avvilito dalla prestazione deprimente offerta dalla sua Italia in quel di Sofia, opta per la rivoluzione e, in vista del match contro Malta, come riportato dalla 'Gazzetta dello Sport', pensa a un radicale cambio di modulo e uomini.

Uno dei pochi punti fermi del mister di Orzinuovi resta però il redivivo Osvaldo. L'italo-argentino, autore di una doppietta in Bulgaria, è tornato a prendersi la scena. Sarà così nuovamente lui a guidare l'attacco azzurro martedì sera, stavolta in coppia con il compagno di club Destro.

Giovinco infatti esce molto ridimensionato dalla serata di Sofia, tanto da indurre il Ct a preferirgli la giovane punta giallorossa, in attesa del ritorno di Balotelli, out per un delicato intervento agli occhi.

Intanto, dopo i rimbrotti di Prandelli alla squadra per la prestazione insufficiente offertà venerdì, contro Malta si profila un ritorno al 4-3-1-2, con un cospicuo innesto di forze fresche. Appare certo il turno di riposo per Maggio e Giaccherini, che lasceranno spazio a Cassani e Peluso.

In mediana toccherà a Nocerino sostituire l'infortunato De Rossi, già rientrato a Roma. Quindi ecco la nuova occasione dal primo minuto per Alessandro Diamanti, che agirà alle spalle delle due punte giallorosse.

Sullo stesso argomento