thumbnail Ciao,

Il neo-ct dell'Olanda ha spiegato così la bocciatura del portiere romanista, a cui ieri sera, contro la Turchia, è stato preferito Tim Krul del Newcastle.

Tempi duri per Maarten Stekelenburg. Ieri il portiere della Roma è stato costretto a seguire dalla panchina i suoi compagni della Nazionale olandese, che hanno sconfitto per 2-0 la Turchia nella prima gara delle qualificazioni mondiali.

Il neo-ct Louis Van Gaal, infatti, gli ha preferito tra i pali Tim Krul del Newcastle. Questa la spiegazione data dall'ex tecnico del Bayern: "Ho visto come Maarten ha giocato sia in Italia che agli Europei - le sue dichiarazioni ai media olandesi - Nell'ultima amichevole contro il Belgio (persa dagli oranje per 4-2, ndr), gli ho visto fare gli stessi errori che faceva in passato, per questo ho deciso di non schierarlo".

Promosso a pieni voti il sostituto Krul: "Ha trasmesso sicurezza alla difesa, sono felice della sua prestazione. Ora vedremo chi giocherà contro l'Ungheria".

Ballottaggio all'orizzonte, dunque, per l'estremo difensore giallorosso. Una condizione nuova e, verosimilmente, non troppo comoda per lui.

Sullo stesso argomento