thumbnail Ciao,

Il centravanti dell'Universidad Catolica si è rivelato una delle stelle del Sudamericano Sub20 in corso di svolgimento in Argentina e potrebbe approdare presto in Italia...

NICOLAS CASTILLO | La Scheda
Club Universidad Catolica
Ruolo Centravanti
Data di nascita
14 febbraio 1993
Altezza/Peso 177 cm/68 kg
Nazionalità Cile
A chi assomiglia Ibrahimovic, Santillana

Dopo i vari Zamorano e Salas, un nuovo grande attaccante sta sbocciando in Cile. Si tratta di Nicolas Castillo, centravanti 'vecchia maniera' che compirà 20 anni a febbraio, di quelli che in giro negli ultimi anni se ne vedono sempre più raramente.

Nonostante una stazza fisica non eccelsa (non raggiunge il metro e ottanta in altezza), il giovane dell'Universidad Catolica sa essere un giocatore dominante come pochi nell'area di rigore avversaria, ed è in grado di far goal in ogni modo.

E' la punta di diamante del Cile Under20 che sta disputando con ottimi risultati il Sudamericano Under20 in Argentina, e su di lui pare intenzionata a fare sul serio la Juventus, pronta a prenderlo per la prossima stagione e poi girarlo al Genoa per fare esperienza. Ma per 'El Zlatan', come viene soprannominato in patria dai suoi connazionali, la concorrenza non manca.

LO ZLATAN CILENO CHE RICORDA SANTILLANA – In patria, con un accostamento un po' azzardato, il giovane Castillo viene paragonato a Zlatan Ibrahimovic. La punta ricorda un po' lo svedese nell'abilità tecnica e nella facilità con cui tenta di eseguire anche le conclusioni più difficili, ma indubbiamente ha un'altezza nettamente inferiore a quella dell'attaccante del PSG (177 cm contro il metro e 95 dell'ex rossonero).

La somiglianza più netta sotto l'aspetto fisico è invece quella con il bomber spagnolo ex Real Madrid Carlos Santillana, con analogie evidenti a livello di potenza fisica e fiuto del goal. Dotato di un tiro molto potente e preciso, Castillo è anche molto abile nei colpi di testa. Tutte caratteristiche che lo rendono un giocatore dominante in area di rigore. Le cifre realizzative parlano chiaramente.

Con la maglia dell'Universidad Catolica, nel campionato cileno, Castillo ha realizzato già 12 reti in 23 presenze, mentre con la Rojita è al momento il vicecapocannoniere del Sudamericano Sub20 con 4 goal.

LA VECCHIA SIGNORA GLI FA LA CORTE – Chi pare più di tutti intenzionata a fare sul serio per il cileno è la Juventus. Il club bianconero, dopo averlo a lungo osservato, potrebbe prendere il centravanti per poi girarlo in prestito al Genoa, altro club a lui interessato, in modo da farli fare esperienza con il calcio italiano.

TUTTI PAZZI PER NICO – Ma i bianconeri non sono di certo gli unici ad aver messo i loro occhi sul promettente attaccante. In Italia la punta piace anche a Inter, Napoli, Udinese e Milan, che sebbene in posizione più defilata oggi dei bianconeri, potrebbero farsi sotto per strapparlo ai bianconeri. Anche se i pericoli maggiori per la Vecchia Signora sembrano arrivare dall'estero.

Su Castillo puntano infatti anche lo Sporting Lisbona e soprattutto lo Standard Liegi. I belgi hanno addirittura avanzato un'offerta di 3 milioni e mezzo all'Universidad Catolica, ma il club per ora preferisce prender tempo. Grazie all'exploit nel Sub20, infatti, il valore del cartellino di Castillo è in continua ascesa, e già si parla per lui di un prezzo attorno ai 7-8 milioni di euro.

Sullo stesso argomento