thumbnail Ciao,

Il portiere del Torino è stato ascoltato dalla Procura federale sul filone Bari-bis legato allo scandalo di Scommessopoli. Al termine l'avvocato assicura: "Tutto chiarito".

Lunga audizione oggi in Procura Figc per Jean Francois Gillet, portiere del Torino, ascoltato dagli inquirenti che indagano sul filone Bari-bis legato allo scandalo di Scommessopoli.

L'estremo difensore granata doveva in special modo fornire qualche chiarimento in merito alla presunte combine di Bari-Treviso (0-1, maggio 2008) e Salernitana-Bari (3-2, maggio 2009), avvenute nel periodo in cui Gillet militava con i biancorossi.

Accompagnato dal segretario generale del club, Pantaleo Longo, e dal suo legale, il portiere avrebbe negato fermamente ogni tipo di coinvolgimento. Al termine dell'incontro è stato l'avvocato Antonio D'Alesio a rassicurare tutti, dichiarando: "Tranquilli? Lo eravamo anche prima''.

Intanto, con l'interrogatorio di oggi, si chiude la serie di audizioni iniziata il 20 febbraio. Dopo Pasqua, il pool del procuratore federale Stefano Palazzi tirerà le somme ed entro aprile invierà i nuovi deferimenti. L'avvio del processo sportivo è dunque previsto per le prime settimane di maggio.

Sullo stesso argomento