thumbnail Ciao,

L'ex difensore di Parma e Lecce ha confermato in Procura Federale di aver rifiutato di prendere parte alla combine di Lecce-Lazio, finita 4-2 per i biancocelesti.

Ci sono sempre nuovi dettagli pronti ad uscir fuori dall'infinito processo sul calcioscommesse. Nei prossimi giorni Stefano Ferrario verrà ascoltato dalla procura di Cremona in merito a Lecce-Lazio, partita finita 2-4 nell'ultima giornata del campionato 2010/2011.

Ferrario ha già confermato alla Procura Federale di essere a conoscenza della combine, ma di aver rifiutato. Il procuratore Di Martino interrogherà quindi l'ex giocatore del Lecce per fare maggior chiarezza su quanto è accaduto.

Non c'è pace per Lecce e Lazio, che saranno per l'ennesima volta sotto la lente del processo Scommesopoli. Dopo le recenti accuse di Gervasoni nei confronti di Mauri, adesso Ferrario potrebbe nuovamente peggiorare la situazione delle due società.

Sullo stesso argomento