thumbnail Ciao,

Il club calabrese aveva fatto ricorso contro la penalizzazione di 4 punti disposta per i fatti di Scommessopoli. Il Tribunale ha invitato le parti alla discussione sul merito.

Il Tnas ha rigettato le stanze istruttorie presentate dalle parti nel corso della seconda udienza, tenutasi a Roma, per la controversia che vede opposte la Reggina Calcio da un lato e la Figc dall'altro.

La squadra calabrese ha ricorso contro i 4 punti di penalizzazione inflitti dalla Corte di Giustizia federale per i fatti di Scommessopoli, e da scontare in questa stagione.

Il Collegio arbitrale del Tnas, composto dal presidente Enrico De Giovanni, da Guido Cecinelli e Dario Buzzelli, ha ritenuto irrilevanti, ai fini del giudizio, le istanze istruttorie che le due parti hanno presentato, e le ha invitate a discutere sul merito della questione.

Ora lo stesso Collegio si riserva di prendere una decisione sulla causa in oggetto, ammettendo il ricorso del club amaranto oppure respingendolo.

Sullo stesso argomento