thumbnail Ciao,

Il noto fotografo ha confidato che il centrocampista aveva intenzione di rilasciare un'intervista sul tecnico della Juventus in cambio di denaro: "Voleva circa 20mila euro...".

Nuovo, clamoroso capitolo nella 'querelle' tra Filippo Carobbio e Antonio Conte. Secondo Fabrizio Corona, noto fotografo, il centrocampista aveva intenzione di 'vendersi' la vicenda attraverso un'intervista sull'allenatore della Juventus da rilasciare in cambio di denaro.

"Ormai tutti hanno capito che su tutte queste storie ci si possono fare soldi - ha detto Corona a 'Radio 24' - A quei tempi, essendo Conte allenatore della Juve, Campione d'Italia, e comunque sia avrebbe creato un grandissimo problema, sapevo che una sua intervista poteva avere un grandissimo valore. Sono venuti da me e hanno cercato di trattare un'intervista. Poi l'intervista l'ha fatta la moglie".

Il fotografo rivela anche i dettagli del 'piano' messo in piedi da Carobbio: "L'operazione sarebbe stata da 15-20mila euro, io gliene avrei dati al massimo tre. E oltre ad essere pagati avrebbero dovuto dare una visione della notizia diversa da quella che era uscita sui giornali per pulire un po' l'immagine. Quindi avrebbero utilizzato la pulizia dell'immagine come lucro economico".

Alla fine, come detto, l'intervista la rilasciò la moglie del calciatore: "E' stata pagata cinquemila euro, ma lei non ha preso una lira. Sono andati a me per aver venduto le foto e l'intervista. E' normale. Ripeto: lui e la moglie hanno trattato un'intervista sulla storia di Conte", ha concluso Corona nella sua clamorosa rivelazione.

Sullo stesso argomento