thumbnail Ciao,

Il presidente della Federcalcio parla del difficile momento vissuto dal nostro calcio: "Ciò è necessario se si vuole parlare di sport come modello di vita".

L'ennesimo monito sullo scandalo Scommessopoli arriva ancora una volta dalla Federcalcio. E' Giancarlo Abete, a margine dell'incontro "Palla al centro: l'etica nello sport in un'ottica di innovazione giovanile", ha parlato della difficile situazione che sta vivendo il pallone di casa nostra.

"In Italia è necessario dare maggiore spessore alla dimensione etica - evidenzia il presidente della Figc intervenuto all'incontro in merito al 'polverone' che ha investito diverse società e tesserati - soprattutto nel calcio, se si vuole parlare di sport come modello di vita".

Ma purtroppo, il momento è di quelli difficili e anche Abete ne è consapevole: "Quanto accaduto di recente, come il Calcioscommesse, hanno messo in chiaro come sia complicata tale situazione", ha concluso il massimo dirigente della Federcalcio.

Sullo stesso argomento