thumbnail Ciao,

La Procura federale ha ascoltato oggi i giocatori Narciso e Consonni e mister Serena, all'epoca (2011) tutti in Toscana. Intanto i deferimenti di fine mese possono slittare.

Anche Crotone-Grosseto è entrata nel mirino della Procura federale. La gara del 21 maggio 2011 è considerata sospetta dagli inquirenti, che oggi hanno interrogato tre tesserati, all'epoca, del club maremmano: i giocatori Narciso e Consonni e l'allenatore Serena.

Le audizioni si sono svolte oggi pomeriggio. Ma tutti e tre hanno negato con forza un possibile legame di quella partita, terminata sul punteggio di 0-0 allo stadio Scida, con lo scandalo scommesse che ha scosso il mondo del calcio.

Per quanto riguarda i deferimenti a cui potrebbero andare incontro diverse società, previsti per fine dicembre, il nuovo materiale in arrivo dalle Procure della Repubblica di Cremona, Genova e Napoli potrebbero farli slittare. Così, restano in attesa Lazio, Genoa e Napoli, le società che potrebbero essere colpite.

Sullo stesso argomento