thumbnail Ciao,

L'attaccante brasiliano e l'ex compagno Acerbis ottengono il patteggiamento dalla Disciplinare: per entrambi lo stop sarà di 2 anni e 6 mesi.

Nuovi patteggiamenti sul fronte Scommessopoli. Oggi infatti la Commissione Disciplinare, presieduta da Salvatore Lo Giudice, ha accolto le richieste formulate dall'ex calciatore del Grosseto Inacio Josè Joelson e dell'ex compagno di squadra Paolo Domenico Acerbis, che pagheranno con 2 anni e 6 mesi di stop.

Le posizioni di entrambi i tesserati, coinvolti nel filone cremonese dell'inchiesta, erano state stralciate in seguito ai procedimenti di custodia cautelare a cui i due giocatori erano stati sottoposti lo scorso 31 maggio.

D'altronde i due calciatori, già nelle scorse settimane, avevano scelto la strada della collaborazione con gli investigatori, ammettendo molte delle responsabilità che gli venivano attribuite in sede processuale. Abbastanza scontato dunque l'odierno accoglimento del patteggiamente da parte della Commissione Disciplinare.

La stessa Commissione ha invece disposto il rinvio del procedimento al 26 settembre nei confronti dei calciatori Marco Turati, Cristian Bertani e Alessandro Pellicori.

Il rinvio è stato disposto su richiesta di Paolo Rodella, avvocato dello stesso Pellicori, in quanto il suo assistito, ancora sottoposto ad obbligo di firma ogni martedì e venerdì, era impossibilitato a partecipare al dibattimento fissato per oggi.

Sullo stesso argomento